dicembre 05 2016

“LUOGHI AUTORIZZATI” – Come spedire le merci già operate di dogana direttamente dal proprio stabilimento

Dal 01 Maggio 2016 con l’entrata in vigore del nuovo codice doganale dell’unione (CDU) cui Reg. UE 952 del 09/10/2013 il legislatore ha modificato sostanzialmente, buona parte la normativa doganale vigente. Il previgente istituto della “Procedura domiciliata” è stato integralmente sostituito con una normativa più snella. La nuova autorizzazione viene concessa, dall’Agenzia delle Dogane, esclusivamente per i “Luoghi Autorizzati” ed i requisiti soggettivi ed oggettivi sono stati ridotti. I controlli periodici alle scritture contabili aziendali, come avveniva in passato, non saranno più necessari. Restano vigenti i controlli effettuati saltuariamente dalla Dogana per le singole spedizioni selezionate dal sistema doganale di controllo. VANTAGGI

  • OPERATIVITA’ DOGANALE CENTRALIZZATA;
  • CONTROLLO TOTALE SU TUTTI I DOCUMENTI DOGANALI EMESSI (MRN);
  • ELIMINAZIONE DI SUCCESSIVE RICERCHE DI “MRN” RELATIVI A MERCE CONSEGNATA AI VETTORI SU BASE “EXW”;
  • IMMEDIATO RISCONTRO DI VERIFICA DELLA CHIUSURA DEGLI “MRN”;
  • OTTIMIZZAZIONE DELL’IMPIEGO DELLE RISORSE AZIENDALI NEL DEDICARSI AL PROPRIO CORE BUSINESS;
  • MIGLIORI RAPPORTI CON LA DOGANA;